Furti d’auto e moto. Maxi blitz in tutta Italia: recuperati oltre 600 veicoli rubati

Furti d’auto e moto. Maxi blitz in tutta Italia: recuperati oltre 600 veicoli rubati

 

Ben 618 veicoli – che risultavano rubati – recuperati, per un valore complessivo che si aggira intorno 5,5 milioni di euro. Tra questi anche 27 autocarri. 101 gli arresti eseguiti e 352 le persone denunciate in stato di libertà.

Sono questi i dati dell’imponente operazione ad “alto impatto” denominata “Safety Car 2”, condotta dalla Polizia di Stato contro il fenomeno dei furti di auto e moto e che oggi ha consentito di recuperare le centinaia di mezzi e restituirli ai legittimi proprietari.

Il maxi blitz, scattato in contemporanea sul territorio italiano, è stato coordinato dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine e ha coinvolto le Questure di tutte le province della Penisola, con il supporto di equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine (Rpc) e il concorso del personale della Polizia Stradale e della Polizia di Frontiera per quanto di loro competenza.

Un imponente servizio che ha visto impegnati 9.416 equipaggi per un totale di ben 20.619 agenti e, per la prima volta, coinvolgendo anche le Polizie Locali.

Obiettivo, dunque, infliggere un duro colpo alla pratica illegale dei furti di veicoli che crea allarme sociale anche perché grava sulle finanze delle famiglie a causa della continua lievitazione dei costi assicurativi.

Le forze di polizia hanno messo in campo le più moderne tecnologie: come l’ormai noto sistema Mercurio che ha consentito di controllare oltre 980 mila mezzi, dei quali quasi 803 mila in modo automatizzato e altri 180 mila con il sistema manuale. Verificate, infine, oltre 65 mila persone

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0