Sea Watch, migrante a bordo: “Torturato in Libia: ecco le mie cicatrici. Siamo davvero in Europa?”

Sea Watch, migrante a bordo: “Torturato in Libia: ecco le mie cicatrici. Siamo davvero in Europa?”

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0